Apigi, Belvedere ha una marcia in più: 41-70



Non riesce l’impresa e la rivincita all’Apigi Mirano sconfitta a domicilio dalla corazzata Belvedere Rivana che si candida per il salto di categoria.

Come si era visto nella gara di sabato in trentino, Belvedere anche al PalAzzolini ha dimostrato la propria superiorità, imponendo una sconfitta che per punteggio e parziali ha ribadito quella dello scorso week end.


Mirano ci ha provato, dovendo però ancora fare i conti con l’assenza di Boccardo oltre a dover fare i conti con qualche acciaccata nel roster.


La partita di fatto è durata i primi dieci minuti, con l’Apigi che è riuscita a restare a contatto delle ospiti, prima della spallata giunta a ridosso dell’intervallo. Un break che com’era successo a Trento non è stato più recuperabile per le biancazzurre che nel terzo quarto hanno limitato i danni.


Nell’ultimo parziale l’ultima accelerata delle trentine, come sabato scorso, ha reso la sconfitta ancora più larga.


Ora però c’è da resettare tutto e iniziare a recuperare energie fisiche e mentali in vista dei playoff. Forza ragazze!

 

PALL. MIRANO - G.S. BELVEDERE A.S.D. 41-70

(8-13; 22-34; 30-46)


PALL. MIRANO: Fiorin 2, Brusò 8, Carraro 12, Scaramuzza 2, Pozzato, Grasso 4, Salmaso, Ametrano, Maronato 10, Ghelardoni, Muscariello 3, Cazziola. Allenatore: Polo

1° Ass.: Boato - 2° Ass.: Vecchi


GS BELVEDERE: Odorizzi 4, Polesel 11 , Pusceddu 13, Gelmetti 9 , Pezzato, Meneghini 4, Prezzi 8, Margonar 6, Spader 1, Aquilini 3, Rech 11, Scarciello. Allenatore: Eglione


Arbitri: Di Franco & Rigon




24 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti