Comunicato ufficiale della società


La società Pallacanestro Mirano esprime il più profondo stupore per quanto letto questa mattina su “La Nuova Venezia” nell’articolo dedicato al derby di serie C Gold tra la Vetorix Mirano e il New Basket San Donà. Un resoconto tutt’altro che oggettivo della partita e nel quale la nostra squadra è stata descritta come “fallosa” e protagonista di una “difesa al limite”. Dispiace constatare come non sia possibile nel 2022 leggere articoli faziosi e lesivi dell’identità di un’altra realtà sportiva. “La partita di domenica era molto sentita vista l’importanza della posta in palio per entrambe le squadre, oltre ad essere un derby – dice il dirigente della Vetorix Mirano, Federico Baretta – Ma non è stata una gara cattiva, ne tanto meno disputata in maniera violenta e troppo fallosa dalla nostra squadra. Dispiace non aver letto nel testo che nel primo tempo un nostro atleta è dovuto uscire dal campo a causa di un dente rotto per una gomitata subita in faccia da un avversario. Un gesto ovviamente casuale e un incidente di gioco, per cui non abbiamo accusato nessuno. E ciò nonostante, a fare la parte dei “cattivi” siamo noi. E sinceramente non ci stiamo. È stata una partita intensa, per entrambe le squadre, dove in alcuni momenti abbiamo alzato il livello difensivo per provare a rientrare in partita. Abbiamo subito anche tre falli tecnici, per proteste e non per comportamenti scorretti o cattivi. Dispiace quindi dover leggere questo articolo che riteniamo fortemente lesivo per la nostra squadra, e tutta la Pallacanestro Mirano”.

453 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti