La Pallacanestro Mirano è pronta a ripartire: dal 1° Febbraio si torna in palestra



Da venerdì a domenica ci sarà lo screening di massa per gli atleti e atlete del settore giovanile, staff tecnico e dirigenti


L’attesa ormai è quasi finita. A distanza di quasi tre mesi dall’ultima volta, il PalAzzolini è pronto a riaprire le porte alla Pallacanestro Mirano e agli atleti e alle atlete del suo settore giovanile. Sono infatti quasi 200 i ragazzi e le ragazze che da lunedì 1 febbraio potranno tornare a svolgere gli allenamenti di pallacanestro, dopo lo stop dello scorso autunno.



La società biancoazzurra per venire incontro alle esigenze delle famiglie e ottemperare al tempo stesso agli obblighi previsti dal nuovo protocollo della Federazione ha deciso di proporre uno screening di massa che coinvolgerà gli atleti e le atlete del settore giovanile: da venerdì a domenica pomeriggio tutti saranno sottoposti ai test rapidi per ottenere il via libera alla ripresa degli allenamenti. Parte del costo sarà sostenuta dalla società e parte dalle famiglie tramite la quota versata a inizio stagione con l’iscrizione.


«Siamo felici di poter ricominciare – dice il presidente, Federico Polo – anche se vogliamo farlo in totale sicurezza. Ringrazio fin d’ora tutti i genitori, gli allenatori e i dirigenti che renderanno possibile questa ripartenza. Ma un grazie particolare va ai nostri sponsor che ci permettono di poter offrire ai nostri atleti/e questo screening di massa. Ma non solo: come società abbiamo deciso di annullare la seconda rata per la stagione sportiva 2020/2021».


Per cercare di garantire la maggior sicurezza a tutte le componenti interessate alla ripresa dell’attività, la società ha inoltre proposto di continuare la campagna di monitoraggio COVID, con test rapidi da effettuare per tutte le squadre ogni 15 giorni, grazie a un piccolo contributo delle famiglie che verrà implementato dal club miranese.



Pronte a ripartire anche le due formazioni senior: la Vetorix di coach Matteo Cibin che attende ancora notizie dalle altre società in merito alla C Gold, e l’Apigi che spera di poter presto tornare in campo in C femminile.


I primi a ripartire saranno i ragazzi della C Gold, lunedì 1 febbraio, mentre la sera dopo ci sarà il ritrovo della squadra femminile.

247 visualizzazioni0 commenti