top of page

Apigi che colpo: Conegliano cede 64-47

Uno dei due big match della terzultima giornata di regular season se lo aggiudica l’Apigi Mirano che batte la capolista Conegliano e rilancia la propria candidatura per un posto da protagonista nei playoff. Vittoria meritata per le ragazze di coach Vecchi grazie a un grande secondo tempo e al contributo di tutta la squadra capace di mandare a referto ben dieci giocatrici sulle 12 a disposizione. A brillare sono state le luci di Ridolfi, Boccardo e Maronato, mentre dalla parte trevigiana da segnalare la prestazione di Tramontin, oltre alla solita concretezza di Marchioni.


Primi venti minuti sui binari dell’equilibrio con le due squadre a rispondersi colpo su colpo, dopo l’intervallo ecco arrivare il cambio di marcia dell’Apigi che inizia ad alzare l’intensità difensiva concedendo di fatto soltanto 19 punti in 20 minuti a Conegliano: un break che si concretizza anche in attacco con buone giocate e canestri ad altissimo coefficiente di difficoltà che mettono le ali a Mirano che vola al secondo posto in classifica alle spalle del duo di testa formato da Bolzano e appunto Conegliano.


Ora mancano solo due partite al termine della regular season che decreterà la griglia dei playoff.

 

APIGI MIRANO - BCF CONEGLIANO

64-47

(19-19; 31-28; 50-40)


MIRANO:  Gini 1, Ridolfi 15, Zennaro, Fiorin 4,  Brusò 5, Vidor 2, Grasso 1, Boccardo 13, Salmaso 5, De Pieri, Calatrò 7, Maronato 11.

Allenatore: Vecchi - 1° Ass.: Chinellato


CONEGLIANO:   Moretto 2, Marchioni 9, Kolombi,  Lain, Malbasa 2, Marton 9,  Cazziola 1, Tramontin 14,    Tronchin, Maschietto 10 , Torazza,  Paccagnan.

Allenatore:  Moretto - 1° Ass.: Bazzo

Arbitri: Quaggia & Zanchettin

36 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti