La forza e la classe di Ranzato e Casarin per il nuovo corso di Mirano



Puzzle quasi completo per la squadra di coach Minincleri.


Si è alzato il sipario sulla stagione 2021/2022 della Pallacanestro Mirano pronta a vivere la sua terza stagione consecutiva in C Gold. La squadra ha iniziato i primi allenamenti, in attesa dei rientri di alcuni componenti del roster dalle vacanze.


Presenti però già dal primo allenamento altri due tasselli fondamentali del gruppo biancazzurro: Alvise Ranzato e Andrea Casarin.


Ranzato è uno dei fedelissimi della causa miranese: ala classe 1993, sarà la sua dodicesima stagione al PalAzzolini con la canotta con cui ha segnato già oltre 1700 punti in carriera e con cui vuole realizzarne altri per portare Mirano a recitare un ruolo da protagonista.


Sarà invece la seconda stagione consecutiva per Andrea Casarin, figlio d’arte del presidente della Reyer Federico e fratello del giocatore di Treviso Basket, Davide. In realtà per Casarin quella che sta per aprirsi sarà la sesta annata in biancazzurro visto che l’ala 1994, ha indossato la canotta biancazzurra dal 2012 al 2016 prima delle esperienze a Favaro e Riviera.


“Abbiamo alzato il sipario sulla nuova stagione – spiega il presidente Federico Polo – e siamo felici di poter annunciare oggi la conferma di due pilastri del roster della prossima stagione come Alvise Ranzato e Andrea Casarin. Un pezzo alla volta il puzzle si sta avviando verso una chiara definizione e anche le loro due conferme indicano la volontà da parte di tutti di continuare quanto di buono fatto nella parte finale della scorsa stagione. Assieme a coach Minincleri e Favaretto, vogliamo continuare il lavoro fatto e dare fiducia a questi ragazzi che nella scorsa stagione sono stati importanti per la nostra società”.