Mirano, il Minibasket sempre in pieno fermento: nasce il progetto "Formazione Istruttori"



Dopo anni di grandi difficoltà causati dalla pandemia, il minibasket sta provando a tornare alla normalità. E a Mirano, l’attenzione verso i più piccoli e le più piccole è primaria nella mission del club biancazzurro.


Così dopo un’intera stagione con i “Sabati al Campetto” e iniziative promozionali per le fasce d’età più piccole, il Centro Minibasket Mirano lancia un nuovo progetto: “Formazione Istruttori”.


“È una proposta che vogliamo lanciare ai ragazzi e alle ragazze dai 16 ai 20 anni – spiega Stefano Dal Corso, presidente del Centro Minibasket Mirano – In maniera più attenta si tratta di un percorso che offriamo per entrare nel mondo del Minibasket dalla porta principale diventando aiuto istruttori nelle nostre formazioni minibasket. In cambio, come società, ci impegniamo a pagare le quote di iscrizione ai Corsi di Formazione Federali”.

Il progetto è rivolto in primis ai ragazzi e alle ragazze di Mirano interessate a intraprendere un nuovo percorso di crescita nel mondo del basket:

“Sarà un progetto da condividere con le famiglie, mettendo come prioritaria la scuola ovviamente – continua Dal Corso – Noi chiediamo ovviamente impegno e passione: quella stessa passione che i ragazzi e le ragazze avranno trovato quando sono stati nelle nostre palestre. Sottolineo che non è un progetto solo per i maschi, anzi! Aspettiamo tante ragazze, perché il nostro Centro vanta squadre di sole bambine”.

La voglia di basket, inoltre, non si ferma qui: grazie infatti al Comune di Mirano, gli appassionati potranno presto usufruire dei nuovi Playground vicino alla palestra Villafranca, in Via Torino e in Via Rosselli, mentre è pronto quello in via Belluno:

“Ringraziamo l’amministrazione comunale che si è prodigata in questo progetto di sistemazione dei campetti. Invitiamo tutti i nostri atleti e atlete a sfruttare di questi luoghi stupendi”.


30 visualizzazioni0 commenti