Riparte anche l'Apigi: al Palazzolini c'è la Virtus Venezia


È tempo di tornare in campo anche per l’Apigi Mirano che domani sera (palla a due ore 18,30) ospita la Virtus nella gara che inaugurerà la ripresa dei campionati senior.

Mirano riparte dall’ottimo finale di 2021 e vuole provare a difendere le prime posizioni in classifica pur dovendo fare i conti con alcune assenze importanti.


“Stiamo gestendo dei rientri, abbiamo ancora fuori qualche giocatrice che rientrerà a brevissimo – dice il vice coach, Renzo Boato - Non siamo al completo, ma quelle che ci sono, si sono allenate bene, con tanta voglia di rientrare”.

Mirano vuole provare a ripartire con una bella vittoria:


“La nostra classifica è interessante, dobbiamo difendere queste posizioni. Diciamo che fino ad ora vogliamo blindare il terzo posto, tenendo conto che Padova e Conegliano devono recuperare una partita. Questa ripartenza è un mix di motivazioni e di rischi. Essere stati fermi un mese però non è solo per noi. Ci siamo fermati giustamente, sicuramente sarà un fattore per ogni squadra”.

Attenzione però anche alla voglia di stupire di Venezia, che arriverà al PalAzzolini per provare a stupire:


“Per come siamo costruiti noi, dobbiamo sempre restare sul pezzo, senza guardare all’avversario. Non ci sono squadre materasso o ripartenze soft, quindi dobbiamo dare il massimo, altrimenti rischiamo molto. Anche perché alcune squadre si sono rinforzate, noi avremo la Boccardo da inserire: sarà un’addizione importante, ma ci vuole tempo e pazienza”.
27 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti