È l'ora dell'esordio per l'Apigi: subito il derby con Alpo


Domani al via il campionato di serie C femminile


Le divise del Cinquantesimo sono pronte. L’emozione di preparare le borse e di entrare in palasport sarà davvero unica. Finalmente tornano in campo anche le nostre ragazze dell’Apigi Mirano che domani pomeriggio saranno di scena per la prima giornata del Campionato di serie C femminile sul campo dell’Alpo Basket.


C’è grande attesa per questo debutto e per iniziare a conoscere un campionato inedito per la formula che porterà in breve tempo a giocarsi un’intera stagione. Ed ecco perché le ragazze di coach Federico Polo proveranno a partire subito con le marce alte. Attenzione però alla gioventù di Alpo che vuole recitare il ruolo dell’outsider in questo girone.


Per quanto riguarda la partita, ecco le dichiarazioni del vice allenatore biancoazzurro, Renzo Boato, alla vigilia dell’esordio:

“L’aspetto più bello credo sia quello che finalmente si torna a giocare – dice Boato – un po’ di emozione c’è ed è innegabile. Ce l’ho io, mi immagino le ragazze, dopo un anno senza giocare. Certo dovremo essere brave a ritrovare fin da subito il ritmo partita, anche se ovviamente serviranno diverse gare per essere al top. Chiaramente noi andiamo a Villafranca per giocarci le nostre carte, sapendo che loro sono una squadra giovane e con alcune giocatrici che hanno già esperienza anche di serie A2. Il nostro invece è un gruppo che si conosce bene a cui abbiamo aggiunto delle Under che si aggregheranno già a questa trasferta, complice qualche assenza. Vogliamo essere protagonisti di questo campionato, dare il massimo per 40 minuti e poi alzeremo lo sguardo per vedere il risultato finale. Non solo domani, ma per tutte le gare che ci attendono, anche se sappiamo che non mancheranno le incognite dopo un anno senza partite ufficiali”.

81 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti