Apigi cala il poker: anche la Virtus Venezia si arrende

Nonostante tante assenze per infortunio, l’Apigi riparte nel miglior dei modi in campionato.


La squadra di coach Vecchi batte anche la Virtus Venezia e si conferma con Conegliano al comando della serie C femminile.

Successo meritato per le biancazzurre che hanno sempre condotto la sfida toccando anche la doppia cifra di vantaggio grazie alle prestazioni da applausi di Vidor (17p) e Maronato (15) che hanno guidato il gruppo.


Un risultato che conferma l’ottimo lavoro svolto anche con le giovani in attesa di poter recuperare qualche elemento del roster e svuotare un’infermeria al momento troppo affollata.

 

APIGI MIRANO - A.S.D.VIRTUS VENEZIA

63 - 54

(15-7; 36-28; 50-33)


MIRANO:  Cazziola, Gini, Ridolfi 3, Zennaro, Fiorin 6,  Brusò 8, Vidor 17, Salmaso 5, De Pieri, Calatrò 9, Maronato 15, Ghelardoni. Allenatore: Vecchi - 1° Ass.: Chinellato


VENEZIA:  Ballarin 4, Martorana 2, Bottoni 1,  Speranzoni 17, Scarpa 4,    Etrari, Mengarino 5, Rosa 2,  Lamarche 11, Padoan, Pavesi  2, Beggio 6. Allenatore:  Nardo - 1° Ass.: Vedova

38 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti