Apigi, colpaccio in casa della capolista: il CUS va KO 51 - 43


Continua il magic moment dell’Apigi Mirano che infila la quarta vittoria consecutiva e chiude il girone d’andata espugnando d’autorità il campo della capolista Cus Padova.


Una vera e propria impresa per le biancoazzurre che sono riuscite a vincere contro una squadra imbattuta fino a domenica sera.


Mirano ha disputato una partita quasi perfetta, conducendo fin dalla palla a due e per l’intero arco della sfida. Tra le note positive l’ottimo apporto corale del gruppo, che ha fatto la differenza su entrambi i lati del campo.

Ma soprattutto in difesa dove l’Apigi ha dimostrato ancora una volta grande solidità, alternando difese a uomo e a zona che hanno messo in difficoltà la squadra padovana.


Un risultato importante che proietta Ametrano e compagne al secondo posto assieme a Conegliano e a soli due punti proprio da Padova.

 

CUS PADOVA UNIPD - APIGI. MIRANO 43 - 51

(13-20; 24-33; 32-42)


CUS PADOVA UNIPD: Alfier 7, Rati 6, Cella 2, Santinello, Zanuso 2, Del Frate 5, Tortato 10, Pala, Minetto 7, D’Erchia 2, Montini, Volpato 2. All: Ventura - 1° Ass.: Chiapperin


MIRANO: Scattolin 2, Fiorin 4, Bruso’ 6, Carraro, Pozzato 2, Grasso, Salmaso 8, Scalabrin 7, Ametrano 4, Maronato 5, Muscariello 13. All: Polo - 1° Ass.: Boato - 2° Ass.: Vecchi


Arbitri: D’Avanzo & Tagliapietra



37 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti