Apigi Mirano, la neo dottoressa Giovanna Scaramuzza in cabina di regia


La play classe 1998 il mese scorso ha raggiunto il traguardo della laurea triennale.


È uno dei volti nuovi dell’Apigi Mirano. Arrivata l’anno scorso dalla Pallacanestro Mestrina con cui aveva vinto il campionato di serie C. Poi il coronavirus e l’emergenza sanitaria ha fermato sul più bello l’ascesa della squadra verso i piani alti della classifica. Ma quest’anno, Giovanna Scaramuzza, play classe 1998, è pronta per provare a rivivere le emozioni di quella magnifica scalata.


Scaramuzza esordisce giovanissima nella stagione 2013/2014 con la maglia del Giants Marghera in serie B, ma è a Mestre che fa il salto di qualità diventando uno dei punti fermi della squadra che nel 17/18 trova il salto di categoria. Ora la nuova sfida con Mirano: «Sono molto contenta di restare a Mirano anche per la prossima stagione – le parole di Scaramuzza – con la squadra mi trovo davvero molto bene e si sono create delle belle amicizie e spero di rimanerci a lungo. Mi aspetto di riuscire a fare una stagione migliore rispetto alla scorsa, visto che con gran parte del gruppo ci conosciamo già. Dovremo sfruttare la forza del gruppo durante il campionato: conosciamo i nostri punti di forza e di debolezza e dobbiamo renderlo un nostro vantaggio».


Ancora qualche settimana di vacanza e poi per Scaramuzza e le altre compagne sarà tempo di tornare a sudare al PalAzzolini:

«Finalmente torneremo in palestra tra poco, e dopo tutti questi mesi di lavoro individuale e chiusi in casa è una notizia stupenda avere un appuntamento per gli allenamenti. Mi aspetto di ritrovare un gruppo carico e motivato per iniziare fin da subito a lavorare forte per la prossima stagione, anche perché l’anno scorso si è fermato tutto sul più bello».

L’obiettivo stagionale, nemmeno a dirlo, punta in alto e verso le zone della classifica che implicano di restare sempre al massimo della concentrazione:

«L’obiettivo è migliorare rispetto alla scorsa stagione, quindi dovremo puntare alle posizioni di vertice della classifica per poi giocarci i playoff: poi il resto vedremo come andrà. Sappiamo quali sono le nostre forze e possiamo davvero puntare in alto. Personalmente voglio dimostrare il mio valore rispetto all’anno scorso in cui sono stata un po’ più timida, e voglio conquistare la fiducia del coach».

Intanto nei giorni scorsi Scaramuzza ha potuto festeggiare un importante traguardo: la laurea triennale:

«Essere riuscita a laurearmi a luglio è stato bello e una grande soddisfazione personale, adesso mi sto godendo questi ultimi giorni di vacanze prima di rituffarmi sui libri: infatti oltre agli allenamenti mi aspettano anche i libri della magistrale che seguirò a Venezia. Sarà dunque un mese di grandi inizi e non vedo l’ora di iniziare».

A.S.D. Pallacanestro Mirano

Sede sociale:

Barchessa di Villa Errera

via Bastia Fuori, 56

30035 Mirano - Venezia

Segreteria:

via Villafranca, 20

30035 Mirano - Venezia

Tel: 041 268 5610

info@pallacanestromirano.it

© 2020 Pallacanestro Mirano - p.iva 02073570273