Apigi, troppe assenze: Garda s'impone di misura 54-53


Poteva essere la grande occasione per avvicinarsi alla vetta. Invece complici tante assenze e una serata non troppo precisa al tiro, l’Apigi è costretta a interrompere la propria striscia positiva. Merito di un Garda Basket tonico e determinato, che ha condotto quasi sempre la partita, riuscendo anche a resistere all’assalto finale delle biancazzurre nell’ultimo quarto. Non è bastata la buona prestazione di Muscariello alla squadra di Polo per tornare a casa con due punti che avrebbero portato Mirano vicinissima alla vetta, complice la vittoria di Belvedere su Padova. Senza cercare alibi, l’Apigi si è presentata nel veronese senza Boccardo, Fiorin, Scattolin e Burcovich, assenze pesanti soprattutto per la gestione delle rotazioni e l’imprevedibilità del gioco. Ora però c’è da pensare alla prossima sfida che inaugurerà il girone di ritorno e il grande rush finale verso i playoff.

 

A.S.D.GARDA BASKET-PALL. MIRANO 54-53

(15-13; 31-26; 40-36)

GARDA BASKET: Ferri 7, Cordioli, Malgarise 19, Agnoli, Falsiroli 10, Bendazzoli 6, Guastalli 6, Bernabei 1, Zivelonghi, Salandini Si, Bertoldo 2, Salandini Se 3. All: Dalla Bernardina 1° Ass.: Bernabei

PALL. MIRANO: Brusò 2, Carraro 8, Scaramuzza 8, Pozzato, Grasso, Salmaso 12, Scalabrin 2, Ametrano, Maronato 6, Muscariello 15, Cazziola. All: Polo - 1° Ass.: Boato - 2° Ass.: Vecchi

Arbitri: Pescantini e Murante

38 visualizzazioni0 commenti