Apigi, un sogno lungo tre giorni: primo atto della doppia sfida contro Belvedere


Ci sono stagioni che si decidono in una partita. Alcune in due. Dopo una grande cavalcata, è arrivato il bivio decisivo per la stagione dell’Apigi Mirano in serie C femminile. La squadra biancazzurra domani sera (palla a due ore 20) sarà di scena a Trento contro il GS Belvedere in una sfida che vale un pezzo del sogno miranese. Uno scontro diretto al vertice che mette in palio punti pesanti per la promozione diretta in serie B femminile. Al momento sono Trento e Padova le due favorite per il passaggio diretto di categoria, ma Mirano nel giro delle prossime 96 ore potrebbe diventare una grande protagonista. Ametrano e compagne sono lontane 4 punti dalla coppia di testa, ma tra domani e mercoledì si giocano due gare fondamentali almeno per il secondo posto. Questo perché mercoledì le biancazzurre recupereranno proprio la sfida contro Belvedere non giocata in casa tre settimane fa. Prima però c’è da pensare a una trasferta molto insidiosa contro una squadra attrezzata per il salto di categoria e con un roster che fin qui ha dimostrato di essere il più pericoloso. Servirà una gara molto attenta e continua da parte delle miranesi, che proveranno a recuperare alcuni elementi importanti in vista della partita.

39 visualizzazioni0 commenti