Apigi, una serata da dimenticare: il CUS Padova si prende la vetta


Si ferma a sette la striscia di vittorie consecutive dell’Apigi Mirano che perde contro il Cus Padova nel big match del campionato di serie C femminile.


Gara da dimenticare, archiviare e da cui imparare per Ametrano e compagne che a parte il primo quarto, sono state sempre in grande difficoltà contro l’energia del Cus Padova, che ha costruito nella metà campo difensiva un vero capolavoro.


Mirano invece dopo tante gare con buoni riscontri, è incappata nella classica serata storta, con addirittura 8 punti segnati nei venti minuti di una ripresa in cui di fatto non c’è stata mai partita.


Con questa vittoria il CUS si prende la vetta del girone e due punti importanti anche per la prossima fase del campionato.

 

PALL. MIRANO - CUS PADOVA UNIPD

31 - 64

(12-16; 23-35; 29-48)


PALL. MIRANO: Scattolin, Fiorin, Bruso’, Carraro, Scaramuzza, Grasso, Boccardo 8, Salmaso 10, Burcovich, Maronato 6, Ghelardoni, Muscariello 7. All.: Polo 1° Ass.: Boato - 2° Ass.: Vecchi


CUS PADOVA UNIPD: Vettore 15, Alfier 6, Zagni 6, Cella 2, Santinello 4, Tortato 2, Pala, Minetto 2, D’Erchia 2, Montini 2, Volpato 7, Chozas 16 . All: Ventura - 1° Ass.: Chiapperin


Arbitri: Bacci e Pieran



45 visualizzazioni0 commenti