Dal settore giovanile alla Prima squadra: Anna Carraro resta all’Apigi



Sesta stagione in biancazzurro per la guardia classe 2000.

 

Uno degli obiettivi della Pallacanestro Mirano è da sempre quello di dare l’opportunità ai ragazzi e alle ragazze che vestono la maglia biancazzurra di fare un percorso che li porti prima ad innamorarsi del basket, e poi a vivere questa passione nelle squadre miranesi.

 

Un obiettivo pienamente centrato con Anna Carraro, esterna classe 2000, che anche quest’anno farà parte del roster dell’Apigi. Una conferma fortemente voluta dalla società, non solo per le qualità di Carraro, ma anche per il fatto di poter essere un esempio per tante ragazze che oggi si avvicinano al basket femminile.

 

Carraro è infatti cresciuta nel settore giovanile biancazzurro e dal 2016, appena sedicenne, è entrata a far parte della Prima squadra giocando sia le stagioni di serie C femminile, sia quella in serie B. Quella categoria appena sfiorata l’anno scorso e che diventa un obiettivo e uno stimolo per la prossima stagione.

 

Per Anna sono 97 le partite giocate con la maglia di Mirano, quindi quest’anno taglierà il prestigioso traguado delle 100 presenze in maglia biancazzurra.

 

“Anna è una ragazza che rappresenta nel migliore dei modi la mission della Pallacanestro Mirano  – spiega il presidente, Federico Polo – Siamo davvero felici che possa e voglia continuare con noi e faccia parte del gruppo della prossima stagione. Speriamo che come lei, anche altre ragazze del nostro settore giovanile possano ripercorrere questo cammino”.

31 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti