Giovanni Basso e l’avventura a Mirano: “La scelta migliore per me”



Il lungo guarda al futuro: “Sono fiducioso, siamo artefici del nostro destino”.

 

 

È stato uno dei grandi colpi del mercato estivo della Vetorix, e già nelle prime uscite ha dimostrato tutto il suo valore tecnico e tattico: abbiamo fatto una veloce chiacchierata con Giovanni Basso sulle sue prime settimane con la maglia della Vetorix.

 

Giovanni com'è sta andando questo primo periodo a Mirano??

“Questo primo periodo a Mirano sta andando molto bene. Il gruppo di ragazzi è super e la società ci ha messo a disposizione tutto ciò che ci serve per fare bene. In primis Federico che cucina per noi ragazzi il giovedì sera. Dovremo essere bravi a mantenere questo clima e ad essere uniti anche quando ci saranno momenti più difficili."

 

Cosa ti ha convinto del progetto di Mirano e qual 'è obiettivo che hai per questa stagione?

“La cosa che mi ha convinto è stata il gruppo di persone, di cui tutti mi avevano parlato molto bene, sia come atleti che come compagni. Il mio obiettivo principale per quest’anno è di divertirmi, integrarmi nel gruppo e ovviamente ottenere dei risultati sul campo”.

 

Com'è andata in queste prime due partite e cosa ti aspetti dalla prossima sfida di campionato?

“A mio parere la prima partita l’abbiamo approcciata male, molli, Altavilla è sicuramente una buona squadra, tuttavia credo che quest’anno saremo solamente noi  gli artefici del nostro destino. Sono sicuro che potremo fare molto bene, come ha dimostrato la seconda partita con Rovigo nella quale siamo scesi in campo con uno spirito ben diverso. Dobbiamo ancora conoscerci tra compagni e capire molte cose, ma sono molto fiducioso.”.
38 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti