top of page

L’Apigi riparte fortissimo: sbancata San Bonifacio 55-68

Ricomincia con un importante successo esterno il campionato dell’Apigi Mirano che sbanca il campo di San Bonifacio con una grande prestazione e tre giocatrici in doppia cifra. Ancora con diverse assenze nel roster dovute a malanni ed infortunio, la squadra di coach Vecchi riesce a imporre il proprio gioco e il ritmo ideale per superare la squadra scaligera e conquistare altri due punti preziosi per rimanere in scia all’imbattibile Conegliano.


Dopo un primo quarto molto equilibrato con le padroni di casa brave a trovare canestri importanti e a chiudere sul 17-13, le biancazzurre cambiano marcia soprattutto in difesa concedendo la bellezza di 18 punti in 20 minuti alle avversarie, infilandone invece ben 42 nel canestro avversario. Un parziale terribile che arriva a cavallo dell’intervallo e che permette a Mirano prima di superare e poi di archiviare con largo anticipo la pratica, confermando la crescita del gruppo che dall’inizio dell’anno ha sempre dovuto fare i conti con tante assenze.


Un plauso allo staff tecnico e al gruppo che ora sono attese da due sfide fondamentali prima della sosta: prima la gara interna contro Bolzano, poi la trasferta che chiuderà l’anno solare 2022 nel big match contro Conegliano che mette in palio il primato del campionato.

 

VICTORIA BASKET SAN BONIFACIO - APIGI MIRANO

55 - 68

(17-13; 25-28; 35-55)


VICTORIA BASKET:   Trezzolari, Eppiani 7, Dal Zotto 2, Eboigbodin 13, Zaman, Mazzoni 2, Ajimi 7, Ghellere 6, Bertoldi 12, Pagnan 3,  Gennari, Bissoli 3. Allenatore:  Voltan - 1° Ass.: Malossi


MIRANO:  Cazziola, Gini 2, Ridolfi 15, Zennaro, Fiorin 8,  Brusò 8, Carraro 2, Vidor 9, Boccardo, Salmaso 12, Calatrò 2, Maronato 10. All: Vecchi - 1° Ass.: Chinellato

43 visualizzazioni0 commenti