top of page

Vetorix, ancora un ko: vince Rovigo in volata 69-66

Dopo una settimana impegnativa, la Vetorix non riesce a piazzare il colpaccio e la reazione, incassando un altro passo falso, il secondo consecutivo, contro Rovigo al termine di 40 minuti molto emozionanti.

E’ stata la gara del debutto in biancazzurro di coach Toniolo e di un roster riequilibrato dalla partenza di Basso. Ne è uscita una gara equilibrata, tra due squadre che avevano entrambe bisogno di vincere, ma vincolate dalla pressione e dalla paura di non poter sbagliare. E così la sfida si è giocata sui binari dell’equilibrio, con Mirano che ha condotto per i primi 20 minuti, ispirata da un Vit in stato di grazia e trascinatore della Vetorix.


Nella ripresa Rovigo ha cambiato marcia, riuscendo a trovare energia su entrambi i lati del campo: decisivo si è rivelato il terzo quarto, dove Mirano di fatto non è riuscita a fare quasi mai canestro (appena 8 punti segnati), e con l’inerzia finita in mano rodigina.


Era comunque il primo passo di un percorso che ora vedrà l’ultimo appuntamento del 2022 sabato prossimo al PalAzzolini dove Mirano proverà a chiudere nel migliore dei modi questo 2022 così turbolento, ma che all’orizzonte vede scenari molto interessanti.

 

SEKAL NUOVO BASKET ROVIGO – VETORIX PALL. MIRANO

69 - 66 

(15-16, 41-44, 56-52)


ROVIGO: Pusinanti, Caselli 18, Beccari 10, Roversi 8, Bertocco, Faorlin 4, Ubaekwe n.e., Sandal 8, Martinkus 2, Guarini 17, Salih n.e., Capetta 2. All.: Folchi.


MIRANO: Trare 7, Breda, Negri 9, Birello 2, Vit 10, Bonivento 13, Bellò n.e., Serena 6, Ranzato 6, Garzia 13. All.: Toniolo.


Arbitri: Zentilin e Bonato

88 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti