Il Leoncino ruggisce ed espugna il Palazzolini. Vetorix, la strada per la salvezza è in salita



Inizia con una sconfitta la finale Playout del campionato di C Gold per la Vetorix Mirano, che sabato sera si è arresa al carattere e talento dei cugini del Leoncino.


La pressione e l’importanza della posta in palio hanno giocato un brutto scherzo ai ragazzi di Minincleri e Favaretto, costretti a disputare una gara in costante rincorsa degli ospiti. L’efficienza offensiva del Leoncino non ha trovato un freno difensivo da parte dei biancazzurri, che nei primi venti minuti hanno subito 20 punti a quarto, segnandone però soltanto 28.


La reazione nella ripresa non arriva, anzi sono gli ospiti a premere ancora di più sull’acceleratore, sfruttando la serata stortissima al tiro dei miranesi che chiudono con un 16/63 che è la fotografia più esemplare della gara, assieme al 5/31 dall’arco.


Adesso servirà un’impresa, a iniziare da sabato prossimo: fuori casa, Mirano deve solo vincere per provare a portare la serie a gara3 al PalAzzolini. In caso contrario il Leoncino potrà festeggiare la salvezza sul campo davanti ai propri tifosi.

 

VETORIX MIRANO – GRIFAS VENEZIA

52-70

(12-20; 28-39; 35-47)


MIRANO: Minincleri, Zorzi 12, Negri, De Lazzari 3, Povelato, Bonivento 8, Cardazzo 10, Ranzato 2, Gomirato 13, Scancelli 4, Birello. All. Minincleri - Vice Favaretto


LEONCINO: Marzaro 2, Galdiolo 11, Buogo, Toffanin 9, Golfetto 2, Rossato 12, Tonon, Cavinato 11, Valverde 8, Segatto 4, Ruggiero, Deganello 11. All. Montena



61 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti