La Vetorix torna in Romagna per affrontare Lugo



Seconda trasferta della formazione miranese dopo lo stop per covid


Dopo l’importante e bella vittoria nel derby contro il Leoncino, la Vetorix affronta la seconda trasferta del post covid per la prima giornata del girone di ritorno del campionato di C Gold.

Avversario di turno sarà Lugo, già affrontato all’esordio in stagione, e con ambizioni importanti per la categoria. Ma Mirano proverà a fermare la corsa dei romagnoli sull’onda dell’entusiasmo del successo nel derby:


“Era importante per noi vincere – spiega coach Angelo Minincleri - ma anche capire che possiamo fare bene in questo campionato. Era un banco di prova fondamentale, è stato bello l’atteggiamento perché tutti hanno provato a fare qualcosa. È stata una bella prova di squadra e di questo siamo molto contenti”.


Contro Lugo però sarà una partita molto più complicata, viste le qualità dell’avversario: “Loro sono una squadra costruita molto bene, con tre giocatori che fanno la differenza all’interno di un buon collettivo. Sarà una partita difficile, specialmente in difesa, dove dovremo trovare il modo di limitare Ciman, che è il pericolo pubblico numero uno. Non possiamo paragonare la gara dell’andata, ma ricordo che con una buona difesa si possono mettere in difficoltà: quindi il nostro piano partita partirà dalla difesa. E se riusciamo tenerli a punteggio basso possiamo giocarci le nostre carte”.


Da non sottovalutare anche l’aspetto fisico e mentale, con Mirano che giocherà al seconda partita in 72 ore dopo il lungo periodo di stop e la rivoluzione del roster: “Sicuramente la fatica si farà sentire, perché a me piace vedere la squadra andare al massimo. Anche l’aspetto nervoso della partita di mercoledì si farà sentire, speriamo di poter recuperare le energie e fare una buona prestazione” chiude Minincleri.

109 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti