Vetorix che beffa: la Cestistica vince sulla sirena 58 - 60



Una bomba a una manciata di secondi dalla fine ha strozzato in gola l’urlo della Vetorix Mirano e mandato in euforia la Cestistica Verona. Si è conclusa così la sfida che metteva in palio un bel pezzo si salvezza diretta.


Una gara intensa, come ci si aspettava e che ha visto le due squadre sfidarsi colpo su colpo per tutti i quaranta minuti.

Mirano ha cullato il sogno di conquistare un successo che sarebbe stato molto importante per la classifica biancazzurra, avendo condotto la partita per larghissimi tratti anche grazie alla super serata di un Cardazzo da 22 punti.


Dall’altra parte, invece, Verona ha pescato un Samuele Burt da 26 punti, ma non è stato lui l’eroe della partita.

Infatti dopo essere stata in vantaggio dall’inizio del secondo quarto in poi, Mirano ha visto ridursi il vantaggio arrivato anche a 13 punti (39-26 all’intervallo).


Così c’ha pensato Samuele Bovo a trovare la tripla sulla sirena che ha mandato in visibilio la panca della Cestistica.


Per Mirano ora c’è da pensare ai playout: la prossima gara che chiuderà la regular season sarà infatti ininfluente per la classifica. I biancazzurri saranno infatti terzultimi, e dovranno conquistare la salvezza ai playout.

 

VETORIX MIRANO – PULIMAC VERONA 58-60

(13-15; 39-26; 49-44)


MIRANO: Minincleri 11, Zorzi, Negri, De Lazzari 11, Povelato, Bonivento 2, Cardazzo 22, Ranzato 2, Gomirato 4, Scancelli 6, Birello. All. Minincleri. Vice Favaretto


VERONA: Bovo S. 12, Pacione 3, Ballati 2, Ziliani 2, Bevilacqua 12, Trentini, Beghini, Isacchini 3, Burt 26, Filipozzi. All. Dalla Chiesa

46 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti